> Home > Somministrazione A/B > Comunicazione orario


Comunicazione Orario Pubblici Esercizi di somministrazione

UfficioCommercio e Farmacie
DefinizioneL'orario di apertura al pubblico degli esercizi di somministrazione di alimenti e bevande è rimesso alla libera determinazione degli esercenti. Infatti già alla luce dell'Ordinanza n.684 del 30/05/2001 riconfermata dall'Ordinanza n. 153 del 09/02/2007 è possibile effettuare l'attività di somministrazione senza gli obblighi di:
- chiusura domenicale e festiva;
- chiusura infrasettimanale;
- turni di apertura e chiusura.
L'orario prescelto, che può essere articolato nell'ambito delle 24 ore, deve comunque essere comunicato al Comune (Legge n. 287/1991 art. 8 c. 3)e pubblicizzato mediante l'esposizione di cartelli all'interno e all'esterno dell'esercizio.
Ogni variazione di orario va comunicata 7 giorni prima.

Modalità di presentazioneLa comunicazione deve essere presentata contestualmente alla presentazione della SCIA per nuova apertura, trasferimento, subingresso, ovvero, in caso di modifiche all'orario effettuato, almeno 7 giorni prima l'entrata in vigore del nuovo orario.

Riferimenti di LeggeOrdinanza orari pubblici esercizi di somministrazione alimenti e bevande
Ordinanza orari - integrazione
Ordinanza orari - conferma a seguito entrata in vigore L.R. 1/2007.
Allegati
img_20COMUNICAZIONE ORARIO PUBBLICI ESERCIZI