> Home > Commercio su Aree Pubbliche > Mercati e Fiere > Subingresso


SCIA subingresso commercio su aree pubbliche

UfficioCommercio e Farmacie - SUAP
Procedimenti collegatiGuida Ai Versamenti
DefinizioneIl commercio su aree pubbliche è l'attività di vendita di merci al dettaglio con possibilità di somministrazione effettuata su area pubblica, comprese quelle del demanio marittimo o su area privata delle quali il Comune abbia la disponibilità. Il commercio su aree pubbliche puo essere:
- in forma itinerante ed è quell'attività che viene svolta senza l'utilizzo di un posteggio e in aree non interdette dal Comune.
- con utilizzo di un posteggio
L'autorizzazione di commercio su aree pubbliche in forma itinerante abilita anche all'esercizio dell'attività di vendita presso il domicilio del consumatore o in locali ove questi si trovi per motivi di lavoro, studio ecc. e all'esercizio dell'attività in posteggi occasionalmente liberi in fiere e mercati (spunta).
L'autorizzazione all'esercizio dell'attività con concessione di posteggio abilita anche all'esercizio nell'ambito del territorio regionale dell'attivià in forma itinerante e nei posteggi occasionalmente liberi nei mercati e nelle fiere.

RequisitiPer poter presentare SCIA di subingrsso nell'attività in oggetto è necessario il possesso del ''requisito morale'' e, limitatamente al settore alimentare, del ''requisito professionale'' (art.71 D.Lgs. 59/2010).

I requisiti morali devono essere posseduti:
- per le ditte individuali dal titolare;
- per le società dal legale rappresentante e da tutti i soci amministratori.

I requisiti professionali devono essere posseduti:
- per le ditte individuali dal titolare o da persona preposta;
- per le società dal legale rappresentante o da persona preposta.

Modalità di presentazioneSUBINGRESSO IN COMMERCIO SU AREE PUBBLICHE :

Il subentrante deve presentare SCIA di trasferimento della gestione al Comune che ha rilasciato l'autorizzazione se trattasi di commercio su aree pubbliche esclusivamente in forma itinerante o al Comune ove è ubicato il posteggio se trattasi di mercato o fiera.

La SCIA deve essere presentata prima di iniziare l´attività e, comunque, entro 60 giorni dalla data dell´atto di trasferimento per non incorrere nelle sanzioni di cui all´art. 144 della L.R. 1/2007.
Il subentrante una volta presentata la SCIA relativa al subingresso può iniziare l'attività in attesa del rilascio del titolo autorizzativo e acquisisce tutti i diritti che erano già in capo al precedente titolare.

Qualora entro sei mesi dalla data di acquisizione del titolo a subentrare non venga presentata SCIA di subingresso e conseguentemente non venga iniziata l'attività verrà pronunciata dichiarazione di decadenza dell'autorizzazione (art. 147 comma 1 lettera b L.R. 1/2007)

Cosa allegare- Copia Documento di Identità in corso di validità, oppure copia Permesso di Soggiorno in caso di cittadino extra-comunitario, di tutti gli interessati che sottoscrivono la SCIA (titolare, soci amministratori, preposto)
- attestazione di avvenuto pagamento di € 50,00 quale contributo da parte degli utenti (vedere ''guida ai versamenti'')
- Copia dell'atto pubblico di trasferimento dell'attività (cessione, affitto d'azienda, donazione, ecc.)o certificazione notarile,
- modello dichiarazione dati aziendali ai fini dell'acquisizione DURC o CRC
L'originale dell'autorizzazione/concessione può essere consegnato in allegato alla SCIA oppure all'atto del ritiro della nuova autorizzazione/concessione.
Il conduttore presso punto di vendita deve conservare copia della SCIA con la prova dell'avvenuta presentazione.

Riferimenti di LeggeLegge Regione Liguria 1/2007 e successive modifiche.
Decreto Legislativo nesimo 114/98.
Art. 71 D.Lgs. n. 59 del 26.03.2010
Allegati
img_20Modulo Attestazione Annuale
img_21Modulo Carta di Esercizio
img_22COMUNICAZIONE SUBINGRESSO COMMERCIO AMBULANTE
img_23PROCURA DIGITALE